Agopuntura per animali: 5 motivi per sceglierla

L’agopuntura è una pratica sempre più diffusa al giorno d’oggi, e i suoi benefici sono ormai riconosciuti e apprezzati da una platea sempre più ampia. Quello che tuttora viene considerato un aspetto secondario tuttavia, riguarda l’agopuntura per animali: a fronte di informazioni discordanti e fonti non sempre attendibili, diventa quindi importante fare chiarezza a riguardo, e cercare di capire a fondo perchè questa disciplina è assolutamente consigliata e indicata in moltissimi casi, fino a costituire una soluzione per problematiche complesse che non riguardano solamente l’uomo.

Ma quindi vale davvero la pena affidarsi all’agpuntura per animali?


Per rispondere a questa domanda, noi di SIAV abbiamo raccolto una piccola serie di spunti, cinque motivi per dimostrare tutta la validità dell’agopuntura veterinaria e perchè sceglierla.

 

Nessun Effetto Collaterale

C0ntrariamente a quanto possa apparire, ricorrere all’agopuntura per animali non presenza alcun effetto collaterale, nè tantomeno pone l’animale trattato in condizione di soffrire, sia durante che dopo il trattamento. E questo apre un confronto diretto con molti rimedi farmacologici e chimici che, malgrado i benefici garantiti grazie alla loro azione, in molti casi rischiano di causare disagi di vari entità a causa delle controindicazioni che possono arrecare.

Miglioramento del Flusso Sanguigno

Il flusso sanguigno è gode della stessa importanza rivestita dal sistema nervoso, e alcune problematiche a livello sanguigno possono avere ripercussioni molto serie.L’agopuntura veterinaria consente di andare ad agire con precisione e accuratezza, operando su singole zone. Questo consente di indentificare punti in particolare in cui la circolazione sanguigna non avviene correttamente e porvi rimedio in maniera efficace, ripristinando così il buono stato delle funzioni iniziali.

Andare Oltre i Sintomi

Uno degli aspetti migliori nel ricorrere ai trattamenti di agopuntura per animali risiede nella sua azione radicale. Non si tratta di una soluzione apparente, pensata per contrastare solamente i sintomi, ma è orientata alla piena risoluzione delle problematiche presenti, sia che si tratti di allergie, disturbi o altre condizioni da curare. Un risultato possibile e che viene raggiunto mediante diversi trattamenti che, nel corso del tempo, arrivano a ripristinare l’equilibrio iniziale e naturale dell’animale curato.

Accelerare Metabolismo e Recupero

Quando si ricorrere all’agopuntura veterinaria, spesso si sceglie anche per dare un’ulteriore aiuto al sistema immunitario e alla capacità di recupero dell’organismo. Questo significa che nel caso di problemi legati a tossine, sostanze invasive o mancanze a livello metabolico, l’agopuntura per animali riesce ad accelerare la pulizia del corpo e a ritrovare quell’equilibrio che era venuto meno.

Non Solo Cani e Gatti

Animali domestici come cani e gatti sono sicuramente tra i “pazienti” più frequenti quando si parla di agopuntura per animali, ma questo non significa che siano le uniche specie a cui è destinata.  Lo dimostra il fatto che si registrino gli stessi esiti positivi anche applicando l’agopuntura veterinaria a beneficio di conigli, cavalli ma anche rettili e persino gli elefanti.

Leave a Comment